TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

sabato 14 agosto 2010

L'ISVAP HA FINALMENTE DECISO DI TUTELARE GLI AUTOMOBILISTI

     
  Finalmente L’ISVAP ha annunciato un incontro con le principali compagnie di assicurazioni per intavolare delle trattative finalizzato all’abbattimento delle tariffe RC Auto. Bisogna  sottolineare la tardività di un intervento che si è fatto attendere per ben 15 anni a danno dei consumatori i quali hanno dovuto far fronte a rincari pari al 175%.  L'ISVAP avrebbe dovuto raccogliere le reiterate denunce e colpire duramente le compagnie di assicurazioni, ree di aver applicato rincari costanti e ingiustificati, anche quando i costi a loro carico diminuivano grazie all'indennizzo diretto e alla patente a punti. Grandi assenti al tavolo delle trattative sono, ancora una volta, le associazioni dei consumatori .
A conti fatti le Compagnie di assicurazione dovrebbero rimborsare migliaia di euro ad ogni assicurato, dipende tutto dalla volontà dell'ISVAP di tenere ancora il sacco o meno alle Compagnie di assicurazioni, in particolar modo alla Milano S.p.a.