TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

giovedì 23 settembre 2010

Addio Italia!!


     Le riforme importanti e necessarie tardano a venire, il presidenzialismo ormai è solo un ricordo, il bipolarismo si è rivelato un grande fallimento. La c.d. seconda Repubblica non è altro che il rattoppo della prima, per giunta venuto pure male.
Il nuovo Stato, tanto decantato dopo le vicende di tangentopoli, quello che doveva garantire l'insieme di regole per una vita civile, la garanzia del rispetto dei diritti personale e collettivi degli  Italiani, i valori di solidarietà, comunità e libertà che tanto vennero enunciati con enfasi da Silvio Berlusconi, che fine hanno fatto? Ebbene, credo prorpio che abbiano fatto una brutta fine, anzi, non sono mai iniziati. Sono passati più di dieci anni e tutto è rimasto quello che era, solo un'idea che non riesce a concretizzarsi in realtà. Tutti si lamentano della malpolitica ma poi danno la preferenza sempre agli stessi personaggi, alcuni ormai rimbambiti, altri, giovani ma inesperti, i quali già si sono dimostrati incapaci nella legislatura precedente e  mi riferisco sopratutto ai polentoni della lega. Molti dei quali sanno appena scrivere e far di conto.
Povera Italia! è proprio vero che ogni popolo ha il Governo che si merita.. Ma siamo veramente così remissivi e rassegnati alla deriva della politica? Non possiamo arrenderci cosi facilmente al potere e al volere di un casta che conta non più di 308 individui propensi soltanto a tutelare i propri interessi personali. (vedi il voto della Camera che ha respinto la richiesta di autorizzazione - avanzata dal tribunale di Napoli - all'utilizzo delle intercettazioni riguardanti il deputato del Pdl Nicola Cosentino.
Se un Governo si mette di traverso alla strada della Giustizia, come si può sperare dallo stesso che si schieri a favore del Popolo Sovrano.
Povera Italia, ti stai avviando veramente verso la fine, Addio!!!!