TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

venerdì 12 novembre 2010

REGIONE CALABRIA: URGENTE AUMENTARE LA FASCIA D’ESENZIONE DA TICKET

      
         Aumentare subito, almeno a 12.000,00 Euro la fascia di esenzione per le prestazioni specialistiche ambulatoriali, in atto limitata a 10.000,00 Euro.
Questa richiesta è diretta al Presidente regionale Giuseppe Scopelliti che detiene attualmente la delega alla Sanità. In una Calabria in cui la percentuale dei poveri è tra la più alta di tutte le regioni d’Italia, è inaccettabile e assurdo che, la soglia di esenzione (ISEE) sia 10.000,00 Euro.
Intanto decine di migliaia di famiglie vivono con un reddito al di sotto della soglia di povertà, la sanità ha numerose carenze, dalla prevenzione alla riabilitazione alle eccellenze.
Il Presidente Scopelliti, molto zelante nel voler effettuare tagli agli ospedali – opportuni per i doppioni o per i reparti a misura di interessi particolari nonché per gli sprechi – non mostra invece attenzione verso i più poveri e bisognosi di cure quotidiane per patologie croniche.
L’interesse per i Cittadini in questa Regione avviene soltanto nel periodo delle campagne elettorali e, come al solito le promesse sono a iosa, ma i fatti poi stanno a zero.
Le passerelle televisive non risolvono i problemi, anzi, mettono in risalto le capacità organizzative di un Governatore, spesso risibilI, incutendo ansia e malumore nei Cittadini.