TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

giovedì 21 aprile 2011

COMUNE DI REGGIO CALABRIA: UNA GIUNTA DI INCOMPETENTI PRODUCE SOLO SPAZZATURA.

   

       Improvvisarsi politico è molto facile, basta saper usare una dialettica capziosa, fare il porta a porta come i venditori di pentole, chiedendo il voto, illudendo la povera gente con false promesse, approfittando dello stato di necessità,  promettendo che dopo le elezioni  si troverà una soluzione al problema  (campa cavallo).
Purtroppo molti aspiranti politici riescono nell'intento e ce li ritoviamo poi nelle Giunte Comunali a decidere delle sorti di una Città e dei suoi Cittadini. Ma il fatto più grave, non è quello di aver ingannato gli elettori per rimediare la giusta quantita di consensi per essere eletti, tanto, gli elettori, qualcuno devono pur votare, almeno che, non decidano di astenersi. Il fatto gravissimo consiste nel ritrovarci spesso Sindaci e Assessori ignoranti, totalmente incompetenti per gestire i compiti assegnati dalla delega ricevuta. Questo evento si verifica anche nella politica più alta: Regionale e Nazionale con  risultati oggi più che mai sconcertanti che  sono sotto gli occhi di tutti. Ma, oggi, voglio approfondire il problema degli Amministratori politici del Comune di Reggio Calabria che, come la maggior parte della categoria, altro non sanno fare che vendere fumo, nel mentre la Città sprofonda sempre più nel degrado e nella disperazione dei cittadini mal serviti, a volte non serviti per niente.
Il primo esempio tangibile di una Giunta efficiente ed efficace (in italia ce ne sono tantissime) lo si può costatare a vista, dal semplice fatto che regna uno stato di pulizia e di ordine urbano eccellente. Cosa che non si può certamente affermare per la città di Reggio Calabria, dove, il pattume e il degrado urbano ormai sono il simbolo araldico della Citta. A chi addebitare la responsabilità di questo scempio? Ovviamente agli Amministratori, incapaci di gestire la Res-Publica, in quanto incompetenti, ignorati e anche strafottenti. Lestofanti sarebbe il termine più appropriato. 
Mantenere pulita una città non è cosa da poco, ma, non è neanche cosa da sottovalutare, noncurandosi dei problemi che ne scaturiscono, sia di natura igienico-sanitario sia dell'immagine. L'ignoranza degli Amministratori Reggini è tale che non sono capaci neanche di copiare gli interventi posti in essere dai Comuni efficienti nei servizi resi al cittadino.
Esistono sistemi semplici e tecnologie moderne che risolvono radicalmente il problema dello stoccaggio e della racolta dell'immondizia, oltre che la riduzione dei volumi del 70%, sopratutto per quanto rigurada il metodo della differenziata, cosa che a Reggio Calabriasi fa in maniera veramente demenziale. 
Con metodologie e sistemi elaborati al bisogno della Città, con i quali, a fronte di un maggior investimento iniziale, si ha nel breve tempo un risultato e un risparmio notevole che riesce ad ammortizzare le spese sostenute nel giro di qualche anno, il problema spazzatura scomparirrebbe nel giro di qualche mese.
Per avviare un progetto volto alla risoluzione definitiva del problema spazzatura ocorre però che gli adetti ai lavori siano persone dotate di grande volontà e capacità intellettive, con alle spalle un grande bagaglio culturale in materia, altrimenti, non avremo mai il c.d. "modello Reggio", ma soltanto il modello "pattume".
Una Giunta di incompetenti produce solo spazzatura ....materiale e morale. Altro che ottimi servizi.