TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

venerdì 24 giugno 2011

FINALE DI MISS ITALIA NEL MONDO 2011 A REGGIO CALABRIA: POTREBBE DIVENTARE TEATRO DI PROTESTA INTERNAZIONALE

 

    Contrariamente alle dichiarazioni della classe politica calabrese attualmente al potere, la Calabria, ovvero i Calabresi, stanno attraversando un brutto periodo. In tutti i settori si respira aria di miseria, la mannaia della crisi economica si abbassa sempre di più, avvicinandosi al collo dei lavoratori delle più svariate categorie: Dagli operatori portuali di San Ferdinando (c.d. porto di Gioia Tauro) ai lavoratori delle Cooperative Sociali. Dai lavoratori edili, impegnati nella costruzione di opere pubbliche, ai dipendenti delle Società miste. 
Sono migliaia i lavoratori Calabresi  che aspettano da mesi lo stipendio. Addirittura il  Comune di Reggio Calabria non evade i mandati per il rimborso spese alle Cooperative Sociali da otto mesi. Il disavanzo di 130 milioni di Euro ha messo in ginocchio l'Amministrazione Comunale al punto che, non ha la possibilità neanche di riparare i guasti nella rete idrica potabile, lasciando per intere settimane i rubinetti degli utenti a secco. Un vero dramma, vista la stagione estiva.
Oltre alle grandi Aziende, anche l'indotto ovviamente sta risentendo di questa grande crisi economica regionale.  Ma, nonostante ciò, l'Ente Regione sborserà qualche milione di euro per rimborsare le spese agli organizzatori di Miss Italia nel Mondo che, vedrà la finale, celebrarsi a Reggio Calabria il prossimo 4 Luglio. 
«La Calabria sta ripartendo – ha detto il presidente della regione, Giuseppe Scopelliti - e prova a mettere in mostra quanto di buono, positivo e innovativo offrono i suoi cittadini. La nostra è una terra bella e affascinante e merita di essere ammirata e conosciuta. Miss Italia nel Mondo ci offre un’opportunità consistente, una vetrina di prim’ordine. Con lo sbarco delle miss nella nostra regione ho inteso anche dare un segnale di vicinanza e di fratellanza a tutti quei corregionali che hanno lasciato la nostra terra in cerca di fortuna e che oggi hanno nostalgia e voglia di mantenere un contatto con la loro storia»".
Nel mentre il Presidente della Regione fa dichiarazioni ottimistiche sull'attuale condizione socio-economica della Calabria, le famiglie dei lavoratori rischiano di fare la fame. 
Vista la differente chiave di lettura che viene data dai lavoratori che rischiando di perdere il posto di lavoro e di quelli che non percepiscono lo stipendio da diversi mesi, non mi meraviglierei se utilizzassero la manifestazione di Miss Italia nel mondo, come teatro di scena per dimostrare  in mondovisione che le cose stanno completamente in maniera diversa da come li prospetta Il Governatore. Sarebbe un'occasione unica per far conoscere al mondo intero la vera verità. ...Altro che bronzi di Riace animati!!