TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

lunedì 4 luglio 2011

HOSPICE "Via delle Stelle": L'INDEGNA INDIFFERENZA DELLA POLITICA CALABRESE


  
 Sfortunato come i suoi ospiti, l'Hospice, la struttura sanitaria di "Via delle Stelle" di Reggio Calabria,  nata per accogliere i malati terminali, sta attraversando per l'ennesima volta un'altro momento di crisi economica.  
L'unica struttura sanitaria del territorio, nata per ospitare gli sfortunati  pazienti malati terminali, ormai alla fine dei loro giorni di vita, è in procinto di chiudere, nell'indifferenza totale di chi potrebbe risolvere il problema e non lo fa.
Non si può neanche pensare che, si possa rimanere totalmente indifferenti di fronte ad un problema del genere. Il diritto alla vita è sacrosanto oltre che costituzionalmente riconosciuto, e dev'essere rispettato fino all'ultimo. Lenire le sofferenze di chi è stato colpito dalla mala sorte è un dovere anche politico oltre che Cristiano. Il solo volontariato non basta per dare il giusto supporto e le adeguate cure a chi sfortunatamente  ne ha bisogno. Assistere i malati terminali è un compito molto impegnativo, anche dal punto di vista professionale, quindi, sono necessarie figure specializzate che, per ovvi motivi, devono essere remunerate. Certo, la gestione dell'Hospice, come qualsiasi altra struttura pubblica, anche se supportata dal grande lavoro dei volontari, ha un suo costo, ed è per questo che puntualmente ogni anno la politica dovrebbe prevedere il badget necessario al mantenimento dell'importante servizio pubblico.
Il bilancio di previsione di ogni Ente locale (Comune, Provincia, Regione) dovrebbe prevedere e contenere nell'apposito capitolo una somma adeguata al funzionamento annuale di una sruttura tanto importante dal punto di vista sociale. Invece, oggi, ci troviamo di fronte ad una tale e  palese indifferenza della classe politica Calabrese che non ha precedenti. La crudeltà e l'insensibilità dimostrata, rimarca più  un comportamento bestiale che umano. I valori di cui oggi si fa un gran parlare, sono solo parole di circostanza gettate  al vento durante manifestazioni pubbliche d'interesse personale. 
Basterebbe uno spot pubblicitario più sobrio e  meno costoso, oppure una vera politica del fare, più razionale e meno affaristica, per poter dare un ultimo, sereno soggiorno, a chi sfortunatamente si avvia sulla strada del non ritorno.