TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

mercoledì 7 dicembre 2011

MANOVRA MONTI: GLI ITALIANI DALLA PADELLA NELLA BRACE


La manovra Monti porterà senza ombra di dubbio gli Italiani sul lastrico incandescente. Neanche l'Italiano medio riuscirà a sopportare il contributo economico imposto dal Governo Monti, figuriamoci le fasce più deboli e i disoccupati. L'irragionevole quanto iniqua manovra economica  farà lievitare i prezzi al consumo in maniera tale che gli Italiani potranno comprare soltanto il minimo indispensabile per cibarsi. Per poter acquistare beni diversi dall'indispensabile per la sopravvivenza, sarà necessario rubare o inserirsi nel contesto della criminalità organizzata. Bisognerà a breve, necessariamente delinquere per potersi permettere un tenore di vita che non sia l'indigenza. L'incostituzionale provvedimento preso da Monti darà il colpo di grazia all'economia nazionale, incrementando soltanto la disoccupazione e la delinquenza. E' mai possibile che un Governo tecnico composto da c.dtti. illustri Professori non ha avuto la capacità di predisporre un piano di rientro, iniziando col rispettare l'Art. 53 della Costituzione Italiana? "Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva". Ma che Professori sono? Berlusconi o un Ragioniere praticante avrebbero fatto di meglio. E' proprio vero che spesso la cultura non cammina di pari passo con l'intelligenza. E in quanto ad intelligenza credo proprio che Monti non sia molto dotato. Avrebbero potuto risolvere il problema della crisi economica Italiana incidendo di più sulla riduzione della spesa pubblica e su provvedimenti volti ad aumentare il PIL. Invece, hanno predisposto in tutta fretta una manovra che farà cadere l'Italia dalla padella nella brace. Alimentando sempre di più  la volontà del Popolo ex Sovrano  a fare la rivoluzione.