TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

mercoledì 22 febbraio 2012

I BRONZI DI RIACE ITINERANTI



     Quanto beneficio ha portato alla Calabria lo spot pubblicitario dei  bronzi di Riace animati che giocavano a "morra" ? Tirando a sorte se andare al  mare o in montagna. Ovviamente era soltanto una pacchiana trovata del Presidente Scopelliti, di fatto, i bronzi sono sempre e continuano a restare ospiti graditi nei locali del Consiglio Regionale. La loro casa naturale, il Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria o Museo nazionale della Magna Grecia (noto anche come "palazzo Piacentini"), è stato messo ko a causa dei lavori di ristrutturazione (che a tutt'oggi non sono stati ultimati), commissionati per celebrare il 150º anniversario dell'unità d'ItaliaI festeggiamenti per il 150° anniversario sono ormai finiti da un bel po di tempo, ci stiamo avvicinando al 152° e i Bronzi di Riace ed altri reperti archeologici sono ancora temporaneamente ospitati nella sede del Consiglio regionale della Calabria in via Cardinale Portanova.
Ad essere superstiziosi, si può dichiarare che la pacchiana trovata dello spot pubblicitario con i bronzi animati che giocano a "morra", ha portato male. Forse i bronzi sono veramente sacri e vanno rispettati, non strumentalizzati burlescamente.
Non solo sono diminuite le presenze turistiche nella Regione, ma, neanche il museo ha aperto i battenti nei tempi previsti, perchè I lavori di ristrutturazione sono fermi per mancanza di finanziamento (Mi piacerebbe tanto sapere se il computo dei costi è stato fatto da un incompetente o la Direzione lavori è stata affidata a un lestofante).
A questo punto, mi verrebbe soltanto di suggerire l'allestimento di un museo itinerante della Magna Grecia, in maniera tale da poter portare in giro per l'Italia e perchè no, anche per  il mondo intero, i più interessanti reperti archeologici, bronzi compresi (Se Maometto non va alla montagna.............).    
Sicuramente un carrozzone itinerante dell'archeologia Ellenica frutterebbe molto di più di un museo chiuso e i bronzi sarebbero ben lieti di cambiare aria.