TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

venerdì 25 maggio 2012

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA ANCHE SULLA CASA


    Circolano voci nei corridoi della politica "governante", di un'assicurazione obbligatoria  sulle case degli Italiani, per coprire gli eventuali danni provocati da terremoti e alluvioni.
Dopo la polizza obbligatoria RC auto arriva anche quella obbligatoria per i proprietari di casa.
Il Governo Monti, avallato dai tre Magi: Alfano, Bersani e Casini, le sta pensando tutte per andare sempre più nel culo agli Italiani. 
Ci mancava proprio un'altra batosta, che, sicuramente, come per le assicurazioni dei veicoli, andrebbe a colpire in maniera maggiore le zone più ad alto rischio sismico, ovvero, il Sud. 
Sicuramente noi meridionali andremmo a pagare un premio maggiore. Così come avviene per gli autoveicoli che, tra Sud e Nord il premio è notevolmente più alto per il Sud. Così, anche  le polizze per calamità naturale sarebbero inique.
E' ora di liberarci di questo mostro politico che ha per unico obiettivo quello di ridurre gli Italiani alla schiavitù economica. Bisogna reagire, bisogna far capire a questi mascalzoni lestofanti politici che gli Italiani non sono un branco di pecore, sempre pronti a farsi tosare e ritosare. Bisogna dare un segno tangibile della insofferenza avverso questa classe politica di mascalzoni senza scrupolo che, non vogliono rinunciare a nulla, pensando di far pagare tutto e sempre al popolo. 
Oggi la tecnologia ci viene incontro, Internet è uno strumento eccezionale per comunicare. Utilizziamolo per mandare i nostri messaggi di disprezzo e di rabbia contro chi ci sta malamente governando. Comunichiamo in nostro dissenso e le testimonianze dei fatti negativi, frutto di questi sciagurati politici, buoni soltanto a vendere fumo e illusioni per trarre in inganno l'elettorato.
Basta!! .....Basta!!! ......Basta!!!!
C'è la necessità di cambiare, di distruggere i politici che non operano per il bene comune. Bisogna fare pulizia di tutti i traditori politici che hanno ridotto gli Italiani alla indigenza. Soprattutto gli italiani del meridione che, vengono presi in considerazione soltanto per il consenso elettorale. E dopo, puntualmente vengono trattati come schiavi, lasciati annegare nei grandi problemi del Sud che, col tempo e con l'indifferenza di chi governa,  divengono sempre più grandi.