TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

martedì 29 ottobre 2013

UN GABINETTO AUTOPULENTE PER CANI: la straordinaria invenzione, realizzata da due Calabresi, avrà dei benefici sociali ed economici non indifferenti.

               
                                                Gabinetto autopulente per cani

 Si tratta di un'invenzione fantastica. Il gabinetto autopulente per cani, inventato da due ingegnosi e intraprendenti Calabresi, attenti alla problematica dell'ambiente e dell'integrazione totale del cane nella società, avrà sicuramente un plauso globale.
Il trovato proposto riguarda un sistema tecnologico integrato, composto di più elementi, di forma circolare, assemblati a incastro. 
L’obiettivo principale dell’invenzione è, quella, di risolvere il problema delle deiezioni canine, responsabili di compromettere il decoro e l’igiene nelle Città e nelle Comunità in genere.  
Il gabinetto autopulente per cani, è stato progettato per risolvere il problema degli escrementi e allo stesso tempo, studiato, affinché si possa inserire facilmente e perfettamente in un tessuto urbano che, può essere un vecchio insediamento come un nuovo agglomerato. Inoltre, in altri luoghi, ad esempio: una stazione di servizio carburante; un autogrill; una fiera; un centro commerciale; grandi mezzi di trasporto; civili abitazioni; ecc.
L’invenzione è installabile e utilizzabile in qualsiasi contesto territoriale, ambientale e sociale, sia pubblico sia privato e anche su grandi mezzi di trasporto, al fine di garantire alla razza animale canina, un ottimo servizio igienico. Eliminando, o quantomeno mitigando notevolmente, il problema del rilascio degli escrementi canini nei luoghi pubblici o privati che siano.
Il vantaggio della straordinaria invenzione, non si limita soltanto alla soluzione del problema delle necessità fisiologiche dei cani, ma anche all’agevolazione di chi possiede un cane e di chi vorrebbe possederlo, ma non lo fa, per il conseguente problema di dover affrontare il disagio della necessità fisiologica quotidiana dell’animale e, di conseguenza, il rispetto dei Regolamenti d’Igiene e  Sanità pubblica, della tutela dell’ambiente e del decoro urbano.
L’installazione nelle aree pubbliche di servizi igienici autopulenti per cani, stimolerà sicuramente le persone all’adozzione di un maggior numero di animali, riducendone, di fatto, la permanenza nei canili, con il conseguente risparmio economico nella gestione delle strutture. Mentre, l’installazione di un servizio igienico autopulente per cani, nelle strutture ricettive turistiche-vacanziere: strutture SPA; stabilimenti balneari; agriturismo; alberghi; ecc, limiterà sicuramente il consueto abbandono dei cani durante il periodo delle ferie.
L’invenzione di questa straordinaria macchina, mette ancora una volta in risalto le grandi capacità dei Calabresi che, nel campo della ricerca, sia medico-scientifica, sia tecnologica si sono sempre distinti. L’esatto contrario della classe politica, che non è mai stata in grado di brillare per capacità.