TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

venerdì 21 marzo 2014

Per i servizi urbani è necessario un unico Soggetto Giuridico



  Affrontare l'argomento del servizio raccolta rifiuti, manutenzione e decoro dell'ambiente, (svolto in passato dalle ex Leonia e Multiservizi) oggi è diventato prioritario rispetto a tutte le altre problematiche che interessano la Città.
La costituzione a suo tempo delle due Società miste per l'espletamento dei servizi di che trattasi, è stata un grande fallimento. L'Amministrazione comunale di Reggio Calabria fece allora un grosso errore, per il quale, l'intera collettività sta ancor’oggi pagando con lacrime e sangue il prezzo. Sia in termini di esborso economico (aumento della TARSU oggi TARES) sia in termini di degrado ambientale permanente.
La Città ha cambiato volto, trasformandosi in un'immensa pattumiera maleodorante. Verrebbe da dire, menzionando un vecchio detto: "Si stava meglio quando si stava peggio".
Adesso, non resta che provvedere al più presto alla risoluzione di questa catastrofica situazione che, vede come attori principali i lavoratori delle due ex Società, Leonia e Multiservizi, in un immenso palcoscenico cittadino degradato, dove gli spettatori (tutti paganti) nauseati, sono gli abitanti.
L’incombenza della soluzione del problema spetta oggi ai Commissari e sono comprensibili le difficoltà oggettive alle quali vanno incontro, ma non è ammissibile e non può essere condivisibile l’ipotesi di costituire addirittura due Società in alternativa all’ex Multiservizi con lo stesso cliché delle precedenti. Non prendendo in considerazione il fatto che a breve bisognerà provvedere anche al Servizio Nettezza Urbana e ai dipendenti ex Leonia, attualmente occupati con contratto a termine, stipulato con AVR.
La soluzione ottimale, soprattutto nel rispetto della minimizzazione dei costi della spesa pubblica è quella di prevedere un unico Soggetto Giuridico che accorpi sia il servizio di manutenzione sia quello della raccolta dei rifiuti solidi urbani.
Bisogna creare un'Azienda Municipalizzata come previsto dall’art.114, comma 1, del Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 267/2000), dove far confluire tutti i lavoratori delle due ex Società (Multiservizi e Leonia). Solo così facendo si può tornare alla normalità e avere un ottimo servizio di raccolta rifiuti e di manutenzione urbana. Ogni altra scelta sarebbe un ulteriore drammatico fallimento, sommato allo sperpero di denaro pubblico per l’inutile mantenimento di più Consigli di Amministrazione.
In exstrema ratio (alternativa) è possibile prevedere la costituzione di una Cooperativa di Servizi che, darebbe all’Amministrazione Comunale la possibilità di non impantanarsi nella burocrazia e nelle diposizioni di Legge previste per gli Enti in dissesto finanziario, che intendono costituire Società o Aziende Strumentali.
La soluzione più consona andrebbe in ogni caso affrontata e discussa in una tavola rotonda con tutte le parti sociali interessate dalla problematica.