TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

mercoledì 4 giugno 2014

Ufficiale l’apertura della strada di collegamento tra Sbarre centrali e Sbarre superiori per Via Laboccetta


                                       Nuova strada di collegamento 

  Il collegamento tra Via Sbarre centrali e Via Sbarre superiori per Viale Laboccetta è stato ufficialmente aperto il 29 Maggio scorso, con ordinanza n.349 dell’Ufficio Tecnico del Traffico.
Finalmente la nuova arteria trasversale è stata aperta al traffico. L'opera, anche se ultimata da tanto tempo, non poteva essere utilizzata pubblicamente per  la mancanza dell'atto formale di collaudo e della consequenziale Ordinanza di apertura. 
Il 18 Maggio scorso Paolo Ferrara, Presidente del  Movimento "Liberi di Ricominciare", insieme ai componenti del "Gruppo di lavoro LdR" hanno voluto prendere visione dello stato dei lavori, riguardanti la strada di collegamento tra Via Sbarre centrali con Via Sbarre superiori per Viale Laboccetta.
L’intervento successivo di sollecito, presso i competenti Uffici Tecnici Comunali, ha prodotto i frutti sperati e già annunciati la settimana scorsa dalle pagine di questo Blog. 
La nuova arteria trasversale, un vero capolavoro dell'arte, come pochi realizzati nella città, adesso renderà la vita più facile agli utenti motorizzati.
L’'obiettivo è stato raggiunto!! Anche se non c’è stata la tradizionale cerimonia del “taglio del nastro”, come si usa fare in queste occasioni. Le fanfare in questa Città hanno purtroppo portato sempre male e forse, non aver rispettato il protocollo dell’inaugurazione potrebbe significare l’inizio del vero cambiamento. La sostanza in questa Città serve più dell’apparenza. L'evento importante è quello di aver dato alla cittadinanza un utile servizio e non l’occasione per una passerella politica propagandistica sterile, prerogativa principale di un ormai defunto “Modello Reggio”  
Anche se con molto ritardo, un importante tratto stradale finalmente potrà essere agibile, contribuendo a decongestionare il traffico veicolare che spesso s’ingorga nella zona.
L'area, munita di parcheggio e spazio attrezzato con verde e panchine, darà un tocco di classe e soprattutto di dignità urbana alla zona.
Un grazie veramente di cuore ai Tecnici Comunali che hanno fatto il possibile per accelerare i tempi dell’apertura dell’importante tratto stradale.