TUTTI HANNO DIRITTO DI MANIFESTARE LIBERAMENTE IL PROPRIO PENSIERO CON LA PAROLA, CON LO SCRITTO E OGNI ALTRO MEZZO DI DIFFUSIONE. LA STAMPA NON PUO' ESSERE SOGGETTA AD AUTORIZZAZIONI O CENSURE (Art. 21 Cost.)

Libera nella rete i tuoi pensieri

Puoi utilizzare questo Blog per comunicare liberamente le tue opinioni. Manda il tuo articolo a: pieromarciano@gmail.com, sarà pubblicato integralmente.

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò

"Opinionando" By Pietro Vincenzo Marcianò
La grandezza di un uomo si misura dal coraggio che ha di dire la verità e non dalla capacità di nasconderla (P. V. Marcianò)

martedì 6 gennaio 2015

Iscrizioni online a scuola: l’ic “Falcomatà-Archi” incontra le famiglie per indicare le procedure web e illustrare il piano di offerta formativa.

Riceviamo e pubblichiamo

Iscrizioni online a scuola: l’ic “Falcomatà-Archi” incontra le famiglie per indicare le procedure web
 e illustrare il piano di offerta formativa.

Reggio Calabria. - Con l’avvio delle iscrizioni online alla scuola per il prossimo anno 2015-2016, anche l’istituto comprensivo “Falcomatà-Archi”  ha avviato diverse iniziative di supporto alle famiglie i cui figli dovranno accedere al primo anno del ciclo scolastico, ovvero alle prime della scuola primaria, della secondaria di primo e secondo grado. 
L’azione di supporto sarà duplice.
La prima azione è volta a fornire indicazioni sulle procedure digitali da effettuare presso il sistema informatico - SIDI - attivato dal ministero dell’istruzione. Dal 12 gennaio i genitori possono avviare la fase di registrazione al portale web, mentre dal 15 gennaio e per un mese, fino al 15 febbraio 2015, possono redigere sull’apposito format digitale le domande di iscrizione. Il sistema «Iscrizioni online» si farà carico di avvisare le famiglie in tempo reale, via posta elettronica, dell’avvenuta registrazione e delle variazioni di stato della domanda. Le iscrizioni online potranno essere effettuate da casa dalle famiglie dotate di pc, mentre per i genitori che ne fossero sprovvisti, nei locali della scuola sarà attivo uno sportello informatico che offrirà ogni utile supporto. Contestualmente al supporto digitale, saranno  date informazioni e chiarimenti in merito ai corsi scolastici e alle proposte formative offerte dalla scuola “Falcomatà-Archi”.
A questo scopo, la scuola reggina ha programmato un calendario di incontri presieduti dalla stessa dirigente scolastica dottoressa Serafina Corrado, e coadiuvata da docenti e personale amministrativo, che avranno luogo tra il 9 e il 12 gennaio prossimo. Un incontro sarà riservato inoltre, per i genitori che dovranno iscrivere i loro figli alla scuola dell’infanzia, procedura questa, non interessata da operazioni di tipo digitale, ma che continuerà ad essere effettuata con la sottoscrizione del tradizionale modulo cartaceo presso la scuola prescelta.
Gli incontri con le famiglie si terranno presso la scuola primaria “Italo Falcomatà” a Santa Caterina in Via Montello 7, con il seguente calendario. Per le iscrizioni alla scuola secondaria di primo grado, venerdì 9 gennaio 2015, presso l’Aula Magna, dalle ore 16.00 alle ore 17.30 per orientare alla scelta della scuola “Ibico/ Pirandello”; dalle ore 17.30 alle ore 18.30 per orientare alla scelta della scuola “Klearchos” ad Archi.
Per le iscrizioni alla scuola primaria, l’incontro avverrà lunedì 12 gennaio 2015, presso l’Aula Magna, con inizio alle ore 16, per orientare alla scelta delle  scuole Santa Caterina, San Brunello e Archi. Sempre lunedì 12 gennaio 2015, sarà svolto l’incontro per le iscrizioni alla scuola dell’infanzia, per orientare alla scelta delle scuole di Vito, Santa Caterina e Archi.
L’offerta formativa della scuola “Falcomatà-Archi” si presenta ampia ed articolata, e punta tra l’altro, ad un patto di corresponsabilità educativa tra scuola e famiglie e la  condivisione dei bisogni extrascolastici dei ragazzi. Di rilievo infatti, la notizia diffusa a fine anno 2014, del successo riportato dagli alunni della scuola media Klearchos di Archi che con un testo in stile pirandelliano hanno conseguito il premio di miglior tweet della settimana 15-21 dicembre su “Le avventure di Pinocchio”.
Il libro è il capolavoro di Carlo Collodi che 53 scuole in tutta Italia stanno riscrivendo insieme aTwLetteratura, comunità di lettori nata per commentare e interpretare i testi della letteratura italiana attraverso i social network. Ed a Reggio Calabria la riscrittura in stile “twitter” vede lavorare insieme gli alunni della “Falcomatà-Archi” e dell’istituto comprensivo “San Sperato-Cardeto” , e i più grandi allievi del liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” Ed a Reggio Calabria la riscrittura in stile “twitter” vede lavorare insieme gli alunni della “Falcomatà-Archi” e dell’istituto comprensivo “San Sperato-Cardeto” , e i più grandi allievi del liceo scientifico “Leonardo Da Vinci”.
L’utilizzo del social network “Twitter” rientra nel quadro del più ampio progetto di scuole in rete “Kaleidoscopio” promosso dalla “Falcomatà-Archi” diretta dalla dirigente Serafina Corrado, che vede collegate insieme dodici diverse agenzie educative, per sviluppare un sistema formativo integrato di diffusione di arte, letteratura e storia, musica, sport e scienze, e coinvolge gli alunni dai tre anni fino alla maggiore età.
In questa ottica, la “Falcomatà-Archi”, sta attuando gradualmente la propria Agenda Digitale e fare così ingresso nel mondo innovativo della “Scuola 2.0” dei nuovi saperi della società dell’informazione e dell’ICT, Information and Communication Technology. Nei locali dei diversi plessi che compongono l’istituto comprensivo reggino - Santa Caterina, San Brunello, Vito ed Archi – si sta procedendo infatti, con l’installazione di apparecchiature informatiche, dotazioni tecnologiche, notebook e la realizzazione della rete wireless, per realizzare le classi multimediali dotate di LIM dove assieme ai libri e ai quaderni in carta gli alunni potranno formarsi e istruirsi dotati di tablet, notebook e smartphone, e dei nuovi strumenti musicali digitalizzati per gli alunni che frequentano gli specifici corsi di formazione.

Reggio Calabria, 6 gennaio 2015
                                               p. Dirigente Scolastico
                                                 Dott.ssa Serafina Corrado